PROTOCOLLODIAGNOSTICO DEL POLITRAUMATIZZATO: QUALE IL RUOLO DELL'ECOGRAFIA