Introduzione, edizione critica dei frammenti e commento di: Quinto Ennio, Le opere minori, vol. I (Praecepta, Protrepticus, Saturae, Scipio, Sota)