Il volume trae origine da un Progetto di Ricerca dell’Ateneo pisano che ha coinvolto studiosi di diversa estrazione, giuridica ed economica, intorno ad una comune riflessione sull’ordinamento concorsuale riformato e sul “valore” della continuità aziendale nel nuovo Codice della Crisi. Il carattere interdisciplinare degli studi sulla crisi d’impresa ha consentito un lavoro di squadra che è culminato nell’organizzazione di un seminario a più voci, con la partecipazione – al fianco dei promotori del Progetto – di magistrati e di Docenti di altre Università italiane. Il seminario si è svolto il 7 febbraio 2020.

Crisi di impresa e continuità aziendale: problemi e prospettive Atti dell'incontro di studi - Pisa, 7 febbraio 2020

Vincenzo Pinto
2021-01-01

Abstract

Il volume trae origine da un Progetto di Ricerca dell’Ateneo pisano che ha coinvolto studiosi di diversa estrazione, giuridica ed economica, intorno ad una comune riflessione sull’ordinamento concorsuale riformato e sul “valore” della continuità aziendale nel nuovo Codice della Crisi. Il carattere interdisciplinare degli studi sulla crisi d’impresa ha consentito un lavoro di squadra che è culminato nell’organizzazione di un seminario a più voci, con la partecipazione – al fianco dei promotori del Progetto – di magistrati e di Docenti di altre Università italiane. Il seminario si è svolto il 7 febbraio 2020.
9788892139176
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Crisi d'impresa e continuità aziendale, stralcio.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 2.25 MB
Formato Adobe PDF
2.25 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/1146202
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact