Le trasgressioni del corpo, dal gotico alla fantascienza