l libro segue la vita di don Libero Raglianti dalla nascita a Cenaia nel 1914 sino alla morte, avvenuta a Laiano di Filettole alla fine di agosto del 1944. Intreccia fonti di archivio, memorialistica, alcune lettere e appunti del sacerdote, le testimonianze orali di chi lo ha conosciuto. Ne viene fuori un racconto corale: della sua vocazione e della formazione nel seminario di S. Caterina a Pisa; della comunità di Valdicastello durante il conflitto mondiale; del suo attivismo di fronte agli sfollamenti, alle violenze fasciste e tedesche; della strage di Sant’Anna di Stazzema e della mancata giustzia.

Don Libero Raglianti. Un prete tra guerra e Resistenza

Gianluca Fulvetti
2023-01-01

Abstract

l libro segue la vita di don Libero Raglianti dalla nascita a Cenaia nel 1914 sino alla morte, avvenuta a Laiano di Filettole alla fine di agosto del 1944. Intreccia fonti di archivio, memorialistica, alcune lettere e appunti del sacerdote, le testimonianze orali di chi lo ha conosciuto. Ne viene fuori un racconto corale: della sua vocazione e della formazione nel seminario di S. Caterina a Pisa; della comunità di Valdicastello durante il conflitto mondiale; del suo attivismo di fronte agli sfollamenti, alle violenze fasciste e tedesche; della strage di Sant’Anna di Stazzema e della mancata giustzia.
2023
Fulvetti, Gianluca
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/1221026
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact