Solo il prodotto del pensiero di qualcuno: solipsismo e personaggio in Omon Ra di Viktor Pelevin