Verso una nuova zonazione sismogenetica