Sull’equivoco dell’identità. Letteratura e storia nazionale