Sul problema di Prandtl della minima resistenza indotta