Il libro ricostruisce a grandi linee le tappe fondamentali della storia del pensiero economico, cercando di mostrare la non-linearità del suo cammino ed il legame ricorrente tra presupposti metodologici e contesti politico-sociali. Particolare attenzione è dedicata all’opera di Keynes, discussa nel capitolo quarto e fulcro della riflessione sull'individualismo metodologico (cap. 3), sul valore universale delle leggi economiche (cap. 5), sulla loro avalutatività (cap. 6) e sul loro rapporto con l'esperienza (cap. 7)

Filosofia sociale e metodo della scienza economica

RAFFAELLI, TIZIANO
1980

Abstract

Il libro ricostruisce a grandi linee le tappe fondamentali della storia del pensiero economico, cercando di mostrare la non-linearità del suo cammino ed il legame ricorrente tra presupposti metodologici e contesti politico-sociali. Particolare attenzione è dedicata all’opera di Keynes, discussa nel capitolo quarto e fulcro della riflessione sull'individualismo metodologico (cap. 3), sul valore universale delle leggi economiche (cap. 5), sulla loro avalutatività (cap. 6) e sul loro rapporto con l'esperienza (cap. 7)
Raffaelli, Tiziano
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/208367
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact