Empoli antifascista. I fatti del 1 marzo 1921, la clandestinità e la resistenza