Trattamento con sali "anionici" e qualità del latte