Le complicanze ischemiche nel paziente iperteso: aspetti fisiopatologici e terapeutici