Alcune evidenze sulla presenza di un nuovo virus isodiametrico in Olea europea L