Cavalli e (i) Cavalieri. Tracce di un'esperienza istituzionale stefaniana