Artificio, desiderio, considerazione di sé. Hobbes e i fondamenti antropologici della politica