Il potere nella 17a dinastia: il titolo “figlio del re” e il ripensamento delle strutture amministrative nel Secondo Periodo Intermedio