L'affabulazione del giullare in Mistero buffo: Dario Fo e il riuso politico del materiale popolare