L'articolo propone un'interpretazione dell'art. 2389 c.c. tesa a contenere la discrezionalità del Consiglio di Amministrazione nella determinazione dei compensi degli organi delegati

Note in tema di compenso degli amministratori delegati

BARTALENA, ANDREA
1988

Abstract

L'articolo propone un'interpretazione dell'art. 2389 c.c. tesa a contenere la discrezionalità del Consiglio di Amministrazione nella determinazione dei compensi degli organi delegati
Bartalena, Andrea
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/10153
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact