Basato su una ricerca multiarchivistica, il saggio analizza in una prospettiva storica la fase centrale di definizione della legislazione migratoria italiana compresa tra la metà degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta. L’intento principale è quello di esaminare come le dinamiche nazionali si siano intrecciate con i più generali processi politici, demografici e socioeconomici in atto a livello europeo e mediterraneo e valutare quanto questo intreccio sia stato importante nella determinazione delle scelte di politica migratoria compiute dalla classe dirigente italiana.

Le origini della politica migratoria italiana nel contesto europeo e mediterraneo: il nesso nazionale-internazionale in una prospettiva storica

Simone Paoli
2021

Abstract

Basato su una ricerca multiarchivistica, il saggio analizza in una prospettiva storica la fase centrale di definizione della legislazione migratoria italiana compresa tra la metà degli anni Ottanta e l’inizio degli anni Novanta. L’intento principale è quello di esaminare come le dinamiche nazionali si siano intrecciate con i più generali processi politici, demografici e socioeconomici in atto a livello europeo e mediterraneo e valutare quanto questo intreccio sia stato importante nella determinazione delle scelte di politica migratoria compiute dalla classe dirigente italiana.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/1017946
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact