Il metodo ecostorico: leggere sulle pietre la cultura sismica