Come manufatto, l’edificio abitativo è “il risultato di attività costruttive complesse che dall’ideazione iniziale vanno alla scelta dei materiali, alla progettazione degli spazi, alla messa in opera delle strutture portanti e alle finiture: attività tramite le quali si è concretizzato volta per volta in modo diverso un sapere empirico particolare, custodito e trasmesso di generazione in generazione”. “La casa è documento storico, memoria e serbatoio di memorie da decodificare”.

Il metodo ecostorico: leggere sulle pietre la cultura sismica

ULIVIERI, DENISE
2006

Abstract

Come manufatto, l’edificio abitativo è “il risultato di attività costruttive complesse che dall’ideazione iniziale vanno alla scelta dei materiali, alla progettazione degli spazi, alla messa in opera delle strutture portanti e alle finiture: attività tramite le quali si è concretizzato volta per volta in modo diverso un sapere empirico particolare, custodito e trasmesso di generazione in generazione”. “La casa è documento storico, memoria e serbatoio di memorie da decodificare”.
Ulivieri, Denise
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/102386
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact