Lo scritto esamina la riforma delle Norme Integrative per i giudizi davanti alla Corte costituzionale con particolare riguardo all'introduzione dell'amicus curiae e alla possibilità per la Corte di disporre l'audizione di esperti di chiara fama. Tali novità processuali sono esaminate nel contesto del profondo cambiamento che ha riguardato negli ultimi anni la comunicazione istituzionale della Corte e il suo rapporto con l'opinione pubblica

Alcune riflessioni sull’apertura della Corte alla società civile nella recente modifica delle Norme integrative

Angioletta Sperti
2020

Abstract

Lo scritto esamina la riforma delle Norme Integrative per i giudizi davanti alla Corte costituzionale con particolare riguardo all'introduzione dell'amicus curiae e alla possibilità per la Corte di disporre l'audizione di esperti di chiara fama. Tali novità processuali sono esaminate nel contesto del profondo cambiamento che ha riguardato negli ultimi anni la comunicazione istituzionale della Corte e il suo rapporto con l'opinione pubblica
Sperti, Angioletta
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/1037447
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact