Il rappresentante commerciale apparente tra diritto romano e unificazione del diritto