L’idea di “nobiltà” caratterizza molti aspetti della riflessione di Alberto Magno. Se decidessimo di passare in rassegna tutte le occorrenze del sostantivo nobilitas (509) e dell’aggettivo nobilis (2021) contenute nelle sue opere, ci renderemmo conto che nella maggior parte dei casi, per il maestro domenicano, “nobile” non è semplice-mente un sinonimo raffinato di “superiore” o “migliore”, bensì un attributo scelto in modo molto accurato1. Ciò è indubbiamente legato al fatto che nei suoi scritti convergono tradizioni filosofiche e teologiche – talvolta assai differenti tra loro – che sembrano tuttavia condividere un uso ‘tecnico’ della nozione di nobiltà. In tal senso, è da leggersi, ad esempio, la centralità che Alberto conferisce all’espressione animanobilis ereditata dal Liber de causis2, così come il frequente richiamo all’adagio aristotelico in base al quale “ciò che agisce è più nobile di ciò che patisce”.

Appunti per un ritratto dell' "uomo nobile" negli scritti di Alberto Magno

Colli, Andrea
2016-01-01

Abstract

L’idea di “nobiltà” caratterizza molti aspetti della riflessione di Alberto Magno. Se decidessimo di passare in rassegna tutte le occorrenze del sostantivo nobilitas (509) e dell’aggettivo nobilis (2021) contenute nelle sue opere, ci renderemmo conto che nella maggior parte dei casi, per il maestro domenicano, “nobile” non è semplice-mente un sinonimo raffinato di “superiore” o “migliore”, bensì un attributo scelto in modo molto accurato1. Ciò è indubbiamente legato al fatto che nei suoi scritti convergono tradizioni filosofiche e teologiche – talvolta assai differenti tra loro – che sembrano tuttavia condividere un uso ‘tecnico’ della nozione di nobiltà. In tal senso, è da leggersi, ad esempio, la centralità che Alberto conferisce all’espressione animanobilis ereditata dal Liber de causis2, così come il frequente richiamo all’adagio aristotelico in base al quale “ciò che agisce è più nobile di ciò che patisce”.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
colli_nobilitas.pdf

solo utenti autorizzati

Tipologia: Versione finale editoriale
Licenza: NON PUBBLICO - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.58 MB
Formato Adobe PDF
1.58 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/1048646
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact