La responsabilità del medico in formazione specialistica tra partecipazione guidata e autonomia vincolata