Alcune considerazione sul rapporto fra natura e spazio costruito