La nomina del governo Prodi e le anomalie della procedura