"Piraticus mos": verso il crepuscolo del c.d. "patto di quota lite"?