Michail Šiškin: ricordi che non hanno tempo