Il saggio propone una riflessione sull'operatività visiva in funzione liturgica della rappresentazione del Cristo deposto in un paliotto destinato all'altare della Cappella Sistina, realizzato ad arazzo su cartone di Alessandro Allori nei primi anni Novanta del Cinquecento.

Da una scultura sull’altare a un paliotto in arazzo: operatività liturgica della raffigurazione del Cristo morto

Antonella CAPITANIO
2021

Abstract

Il saggio propone una riflessione sull'operatività visiva in funzione liturgica della rappresentazione del Cristo deposto in un paliotto destinato all'altare della Cappella Sistina, realizzato ad arazzo su cartone di Alessandro Allori nei primi anni Novanta del Cinquecento.
Capitanio, Antonella
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/1110804
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact