Questo contributo fa il punto su una serie di studi da me dedicati nel tempo ai registri del porto di Cagliari nel periodo catalano aragonese (Aduanas sardas, 1351-1429), testimoni della continuità dei commerci tra Pisa e la Sardegna, oltre a quelli con i porti del Mediterraneo, l’andamento dei commerci e il variare delle rotte mediterranee nel lungo periodo. Una fonte, la cui difficile e lunga analisi, consente di ampliare le conoscenze nel mondo mediterraneo medievale.

I registri doganali del porto di Cagliari (1351-1429)

GALOPPINI, LAURA
2007-01-01

Abstract

Questo contributo fa il punto su una serie di studi da me dedicati nel tempo ai registri del porto di Cagliari nel periodo catalano aragonese (Aduanas sardas, 1351-1429), testimoni della continuità dei commerci tra Pisa e la Sardegna, oltre a quelli con i porti del Mediterraneo, l’andamento dei commerci e il variare delle rotte mediterranee nel lungo periodo. Una fonte, la cui difficile e lunga analisi, consente di ampliare le conoscenze nel mondo mediterraneo medievale.
Galoppini, Laura
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/111285
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact