Il principio di eguaglianza nell'ordinamento europeo nasce limitato ad alcuni aspetti interessanti la libera circolazione e, soprattutto, solo nella forma di eguaglianza formale. Il progresso dell'integrazione ha portato alla graduale (ancora incompleta) affermazione di un principio di eguaglianza sostanziale, che legittima la qualificazione dell'ordinamento europeo in termini di Stato sociale.

La costruzione del principio di eguaglianza nell'ordinamento comunitario

AZZENA, LUISA
2007

Abstract

Il principio di eguaglianza nell'ordinamento europeo nasce limitato ad alcuni aspetti interessanti la libera circolazione e, soprattutto, solo nella forma di eguaglianza formale. Il progresso dell'integrazione ha portato alla graduale (ancora incompleta) affermazione di un principio di eguaglianza sostanziale, che legittima la qualificazione dell'ordinamento europeo in termini di Stato sociale.
Azzena, Luisa
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/112098
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact