Tra modernismo e modernità: a proposito di T.J. Clark