Gli universali strutturali di Lewis e l'unità della definizione in Aristotele