La prevenzione secondaria dell'ictus ischemico. Il ruolo della terapia antiipertensiva ed ipolipidemizzante