Vengono presentati laboratori progettati con lo scopo di coinvolgere studenti ed insegnanti in un’attività che coniugasse aspetti di novità per quanto riguarda i contenuti (geometria del piano e della sfera) alla possibilità di esplorare, formulare congetture e argomentare, costruire oggetti matematici e definire. La finalità è stata quella di offrire un’occasione di apprendimento di alcuni processi rilevanti nel fare matematica sia sul piano epistemologico sia cognitivo, per sviluppare competenze teoriche e meta-teoriche, e contribuire a formare un atteggiamento positivo verso l’attività matematica, che può orientare gli studenti verso una successiva scelta formativa più consapevole.

Nei dintorni della geometria euclidea: la geometria della sfera

Maracci Mirko;
2014

Abstract

Vengono presentati laboratori progettati con lo scopo di coinvolgere studenti ed insegnanti in un’attività che coniugasse aspetti di novità per quanto riguarda i contenuti (geometria del piano e della sfera) alla possibilità di esplorare, formulare congetture e argomentare, costruire oggetti matematici e definire. La finalità è stata quella di offrire un’occasione di apprendimento di alcuni processi rilevanti nel fare matematica sia sul piano epistemologico sia cognitivo, per sviluppare competenze teoriche e meta-teoriche, e contribuire a formare un atteggiamento positivo verso l’attività matematica, che può orientare gli studenti verso una successiva scelta formativa più consapevole.
Antonini, Samuele; Maracci, Mirko; Pesci, Angela
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/1140706
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact