Il lavoro affronta l'analisi della fattispecie prevista dall'art. 371 c.p. in tema di falso giuriamento della parte, collocato fra i delitti contro l'amministrazione della giustizia. Particolare attenzione è riservata alla individuazione del bene giuridico e all'incidenza che le condizioni di legittimità del giuramento presto nel procedimento civile, possono rivestire ai fini integrazione del delitto di falso processuale.

Il falso giuramento della parte

Domenico Notaro
2022

Abstract

Il lavoro affronta l'analisi della fattispecie prevista dall'art. 371 c.p. in tema di falso giuriamento della parte, collocato fra i delitti contro l'amministrazione della giustizia. Particolare attenzione è riservata alla individuazione del bene giuridico e all'incidenza che le condizioni di legittimità del giuramento presto nel procedimento civile, possono rivestire ai fini integrazione del delitto di falso processuale.
Notaro, Domenico
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/1140798
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact