Si illustra la singolare simmetria tra la credenza dei Greci che uomini e dèi si servano di due lingue diverse e la presenza, in alcuni testi letterari di età arcaica e classica, di due interpretazioni etimologiche di un nome, che si possono ascrivere l'una ai mortali e l'altra alle divinità. Accanto alle due letture del nome di Odisseo, destinatario dell'ira divina o soggetto portatore d'odio, si analizzano i nomi di alcuni eroi tragici e personaggi comici secondo le due distinte prospettive da cui mortali e immortali guardano la realtà.

Etimologia del nome e identità eroica: interpretazioni umane e divine

MIRTO, MARIA SERENA
2007-01-01

Abstract

Si illustra la singolare simmetria tra la credenza dei Greci che uomini e dèi si servano di due lingue diverse e la presenza, in alcuni testi letterari di età arcaica e classica, di due interpretazioni etimologiche di un nome, che si possono ascrivere l'una ai mortali e l'altra alle divinità. Accanto alle due letture del nome di Odisseo, destinatario dell'ira divina o soggetto portatore d'odio, si analizzano i nomi di alcuni eroi tragici e personaggi comici secondo le due distinte prospettive da cui mortali e immortali guardano la realtà.
Mirto, MARIA SERENA
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11568/114655
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact