Dall’atto unico all’autorizzazione con riserva attraverso il coordinamento