L'A. si inserisce nell'acceso dibattito che impegna da tempo dottrina e giurisprudenza sulla riconducibilità alle Commissioni tributarie della giurisdizione in tema di risarcimento del danno da comportamento ingiusto dell’amministrazione finanziaria. La questione viene affrontata dall' A. individuando, in primo luogo, le ipotesi principali in cui può sorgere responsabilità aquiliana in capo all’amministrazione e, in secondo luogo, quelle, tra esse, per le quali è ragionevole ipotizzare che l’azione risarcitoria si proponga dinanzi alle Commissioni tributarie.

L’azione di responsabilità aquiliana nei confronti dell’Amministrazione finanziaria

BOLETTO, GIULIA
2008

Abstract

L'A. si inserisce nell'acceso dibattito che impegna da tempo dottrina e giurisprudenza sulla riconducibilità alle Commissioni tributarie della giurisdizione in tema di risarcimento del danno da comportamento ingiusto dell’amministrazione finanziaria. La questione viene affrontata dall' A. individuando, in primo luogo, le ipotesi principali in cui può sorgere responsabilità aquiliana in capo all’amministrazione e, in secondo luogo, quelle, tra esse, per le quali è ragionevole ipotizzare che l’azione risarcitoria si proponga dinanzi alle Commissioni tributarie.
Boletto, Giulia
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/118084
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact