Varazze's marina is recovering spaces once used for a dump on Aspera point, opening to the city's western part where the offshore dyke follows the line of the rocky coast in an arch.. Three rows of wharfs accomodate about 800 boats. But its architecture has no disordered places, no strong sign, only a slow coming to the rest on the land, the water, the landscape's lines.

La Marina di Varazze recupera gli spazi una volta adibiti a discarica di punta Aspera, andando ad aprirsi nella parte occidentale della città, laddove la diga foranea continua con un arco l'andamento della costa rocciosa. Tre ordini di pontili ospitano circa 800 imbarcazioni, ma nell'architettura nessuna giacitura scomposta, nessun segno forte, solo un lento adagiarsi al terreno, all'acqua, alle linee del paesaggio.

New port of Varazze

BOSCHI, ANTONELLO
2008

Abstract

La Marina di Varazze recupera gli spazi una volta adibiti a discarica di punta Aspera, andando ad aprirsi nella parte occidentale della città, laddove la diga foranea continua con un arco l'andamento della costa rocciosa. Tre ordini di pontili ospitano circa 800 imbarcazioni, ma nell'architettura nessuna giacitura scomposta, nessun segno forte, solo un lento adagiarsi al terreno, all'acqua, alle linee del paesaggio.
Boschi, Antonello
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11568/118451
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact