Il controverso tema delle modifiche mediate al vaglio delle Sezioni Unite