La recente riforma delle dimissioni