Manetti tra politica, novellistica e filosofia: il Dialogus in Symposio