Il primo bozzetto per la Saffo di Giovanni Duprè