Il furor tra arte e letteratura: fortuna di un modulo classico