Celebrazione del cinema, celebrazione della vita: lo sguardo di Jonas Mekas