La società multiconfessionale come possibile momento di tensione