Curiosità, sperimentazione e meraviglia come stimoli per la conoscenza