Tempus regit actum e regime probatorio: spunti retrospettivi per un’indagine diacronica